Con la testa fra le nuvole

Con la testa fra le nuvole… è un viaggio d’immagini, suoni e parole. Di storie intrecciate alla Storia (quella dell’Arte Contemporanea soprattutto… ma non troppo). Il pretesto è il racconto della vita e delle opere di un artista, Ermanno Beretti, che ha attraversato il secolo passato con la leggerezza del saltimbanco, giocando con i significati di parole e cose, intonando nel suo modo pacato un canto all’ironia: che sa di terra e vento, voli e nuvole. Così. Catapultato in questo Nuovo Mondo si guarda indietro e torna a cercare nel segno dei tempi, nelle mode che cambiano, quello che resta di ancora profondo, autentico e genuino. Con un sapore e un profumo da ricordare. Anche se lontani. Anche e soprattutto per non prendersi troppo sul serio.

con-la-testa-fra-le-nuvole-logo

Lo accompagnano in questo cammino (a ritroso se vogliamo, oppure a zig zag, saltando di palo in frasca…) il violino di Ezio Bonicelli, la voce di Mara Redeghieri (una piccola cellula degli Ustmamò riunita per l’occasione), qualche poesia e coro fuori scena di Emanuele Ferrari, le immagini raccolte da Luca Guerri.

Tutti con Ermanno allora. Tutti come Ermanno. Con la testa fra le nuvole…

[ LA CARTOLINA DELL’EVENTO ]